lunedì 29 agosto 2016

Nuovi equilibri

Rieccomi qui sul blog, per ringraziare tutte voi che avete partecipato alla nostra gioia per la nascita di Francesco con commenti, messaggi e email.
Il post-partum non è stato semplice, un pò perché alla fine ho dovuto fare il cesareo d'urgenza, un pò perché sono arrivata al momento fatidico debole e sfinita, per via del travaglio indotto e di numerose notti insonni.
C'è voluto un bel pò di aiuto da parte di mia madre prima e di mia suocera poi per riprendermi, ma diciamo che da dieci giorni a questa parte mi sento decisamente meglio.
Inutile dirvi che Francesco assorbe quasi completamente le mie giornate e le mie notti, ma è una gioia continua.
Ieri abbiamo festeggiato il suo primo complimese, ma per me sembra appena nato. Da una parte è una felicità e una scoperta continue vederlo crescere, dall'altro vorrei fermare il tempo per assaporare questi momenti irripetibili...
***
Ma veniamo a noi: nel post precedente vi avevo mostrato il fiocco nascita, oggi vi mostro... il secondo fiocco nascita, appeso al portone della palazzina:


Il fiocco è prodotto da La chiocciolina, acquistato su Ricamo anch'io. Al venditore avevo fatto apportare alcune modifiche (fiocchi di raso e un pupazzetto) delle quali però non ero pienamente soddisfatta, tant'è che le ho rimosse e ho poi applicato da me un unico fiocco grande di raso azzurro e il bordino in tela aida con nome e data. Lo schema del sonaglio è un bellissimo free di Ellen Maurer Stroh, mentre gli alfabeti sono ispirati al carattere Disney. Ciuccio e biberon in fondo sono infine tratti da Appassionate di punto croce.


Ritornando all'altro fiocco, appeso al portone di casa, anche questo è un prodotto La chiocciolina acquistato su Ricamo anch'io. Il bordino in aida è, anche qui, una mia modifica. Lo schema è un free di Idee a punto croce. Non reperendo in rete la legenda dei simboli, ho contattato l'autrice, Simonetta Sabatucci, che me l'ha gentilmente inviata via email e che ringrazio. Se non conoscete il suo sito date una sbirciatina, mette a disposizione tantissimi free molto belli.
***
Al momento le mie xxx sono ferme, ma ho ancora arretrati da mostrarvi e chissà, magari a settembre riuscirò in un'ora di nanna del pupo, a riprendere in mano qualche lavoro in corso. Per il momento approfitto di ogni suo sonnellino per sbrigare qualche faccenda di casa, ma siamo in fase di rodaggio ancora, per cui spero di riuscire ad organizzarmi meglio!
A presto!

martedì 19 luglio 2016

Sal Flip-it Stamps LK - Luglio

Anche questo mese son riuscita a terminare la piastrellina Lizzie Kate.
Ecco un bella fetta d'anguria per dissetarci dal caldo afoso di questi giorni:


E sotto la mia tela dopo sette mesi di sal.


Mi scuso per la pessima qualità delle foto, ma per non attendere la carica della macchina fotografica ho ovviato col cellulare...
Da adesso in poi, per ovvi motivi, non posso garantire puntualità nelle tappe, ma spero vivamente di non lasciare che questo ricamo diventi un ufo...

venerdì 15 luglio 2016

Hardanger in bianco

Francesco al momento non sembra avere fretta di nascere, così, nell'attesa, anche se questo caldo mi fiacca non poco, ho deciso di cominciare un nuovo progetto. Dopo cinque mesi di baby crocette super colorate, ho scelto di distrarmi con l'hardanger. 
Sulle riviste dedicate a questa tecnica rimango sempre ammirata dall'effetto che crea il contrasto di colore tra filato e tessuto, ma poi, chissà perché, finisco sempre col prediligere il bianco su bianco.
Ho iniziato un mega progetto che chissà per quanto tempo mi porterò dietro: una tovaglia quadrata per il mio tavolo della sala da pranzo.
In una decina di giorni ho terminato il motivo centrale e adesso, sono in stand-by in attesa dell'ordine di filato da Ebay.
Ecco qui l'incipit del mio nuovo, rilassante e luminoso lavoro:


Sto ricamando su lino 11 fili - è la prima volta che utilizzo il lino per lavori in hardanger e l'effetto è molto bello - utilizzando filati perlé DMC n. 8 e 12.
Appena arriverà la mia scorta, procederò col motivo del bordo esterno.

giovedì 7 luglio 2016

Carrellata di bavaglini

I bavaglini, con i neonati, si sa, non sono mai abbastanza. Devono aver pensato questo tutti i parenti e le amiche che nel corso di questi mesi di gravidanza mi hanno regalato dei bavaglini. In spugna, in cotone, col portaciuccio o senza, azzurre, neutre, ma, poiché tutti i miei cari sanno che mi piace ricamare, ogni bavettina è dotata di inserto in tela aida.
Figurarsi che, di tutte queste che vado a mostrarvi, io ne ho acquistato solo una, quella a righine bianche/azzurre col paperotto!
Mi sono divertita molto a scegliere i soggetti e a ricamarli tutti, uno dopo l'altro, e alla fine ecco pronta la scorta di bavettine personalizzate per Francesco.






Gli schemi sono tratti, quasi tutti, da due numeri di "Appassionate di Punto croce" dedicate ai bimbi, tranne quello centrale qui sotto, che riprende l'uccellino del corredino per la prima nascita.






  
...e questo col bordo giallino, tratto da una rivista Stafil: Crea con Francesca: Bavaglini a Punto Croce


Non mi resta che ringraziare i tanti che hanno pensato al mio sbrodolino!